Città del Vaticano - I Nostri Consigli

Interno della Basilica di San Pietro

Interno della Basilica di San Pietro

Interno e dettagli della Cappella Sistina

Interno e dettagli della Cappella Sistina

La bandiera della “Città del Vaticano”

La bandiera della “Città del Vaticano”

Il cambio della guardia svizzera

Il cambio della guardia svizzera

Piazza San Pietro

Piazza San Pietro

Panoramica sui giardini vaticani

Panoramica sui giardini vaticani

Il Giudizio Universale (Cappella Sistina)

Il Giudizio Universale (Cappella Sistina)

La Scala del Bramante (doppia elica)

La Scala del Bramante (doppia elica)

La Galleria dei Musei Vaticani

La Galleria dei Musei Vaticani

Stanze di Raffaello (dettaglio)

Stanze di Raffaello (dettaglio)

 

Città del Vaticano - I Nostri Consigli

DA LEGGERE: Un buon libro per farsi un'idea della secolare storia di questo particolare stato è senza dubbio "Storia del Vaticano" di Scandaletti Paolo. Le origini, la missione, la ratio di questo stato minuscolo ma dall'importanza fondamentale sulla scena mondiale sono spiegate in questo volume accattivante, documentato e preciso.

DA ASCOLTARE: Il Vaticano è la casa della musica sacra. Il Pontificio Istituto di Musica Sacra è una delle istituzioni più importanti nel tema, dove ancora oggi si perpetua la tradizione del canto gregoriano, continuum che da anni lega i momenti fondamentali di questa nazione. La Cappella Musicale Pontificia organizza invece cori per sottolineare i momenti salienti delle messe celebrate anche dal Pontefice. La maggioranza dei canti è in latino.

DA VEDERE: Mille cose: Città del Vaticano è estremamente piccola dal punto di vista territoriale ma è anche lo Stato che racchiude in sé il maggior numero di opere d'arte nel mondo intero. I Musei Vaticani sono conosciuti in tutto il mondo. Ecco una breve elencazione che non esaurisce tutto quello che c'è da vedere in questo piccolo stato: la Basilica di San Pietro e le meravigliose opere che contiene (la Pietà, la vetrata del Bernini ed il Baldacchino), San Giovanni in Luterano, i Musei Vaticani con i loro splendidi pezzi (come il Lacoonte), la meravigliosa Cappella Sistina, e l'elenco potrebbe proseguire.

DA MANGIARE: La cucina della Città del Vaticano non presenta differenze rispetto a quella del resto di Roma. Troverete nei dintorni ristoranti che propongono pizze e piatti tipici romaneschi: attenzione alle trappole per turisti.